Home Articoli Parere 2/13 della Corte di giustizia dell'Unione europea (Seduta Plenaria), 18 dicembre...

Parere 2/13 della Corte di giustizia dell'Unione europea (Seduta Plenaria), 18 dicembre 2014

634
0
CONDIVIDI
Palais de Justice Rome Cour suprême de cassation

Il 18 dicembre 2014, la Corte di giustizia dell’Unione europea ha espresso parere negativo sul progetto di accordo di adesione dell’Unione europea alla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali.

Il parere così reso individua alcuni aspetti giuridici che rendono l’adesione incompatibile con il diritto dell’Unione: controllo esterno; autonomia del diritto dell’Unione; efficacia della procedura di rinvio pregiudiziale; ripartizione delle competenze tra l’Unione e i suoi Stati membri; competenze dell’Unione ed attribuzioni della Corte di giustizia UE;  controllo giurisdizionale in materia di politica estera e di sicurezza comune («PESC»).

Leggi il parere n. 2/13.